SPRAY ANTI-ZANZARE ECOLOGICO FAI DA TE



SPRAY ANTI-ZANZARE ECOLOGICO FAI DA TE

Non si direbbe, ma a breve dovrebbe arrivare l’estate e, con lei, arriveranno puntuali anche le zanzare.

Per non farci pungere, ecco una lozione spray ecologica da preparare in pochi minuti.

 

Molte ricette on-line prevedono l’utilizzo dell’olio di neem, potente repellente,con l’aggiunta di oli essenziali; personalmente trovo che l’olio durante i mesi più caldi sia poco tollerato. Inoltre può risultare scomodo applicarlo frequentemente, quindi preferisco preparare una lozione spray più pratica e fresca. Non usatelo sui bambini, perché contiene troppi oli essenziali.

Ecco gli ingredienti:

70 g di acqua distillata
20 g di alcool
10 g di glicerina vegetale (si trova in farmacia)
60 gocce di oli essenziali a scelta tra quelli indicati in seguito



Procedimento:

Pesate l’acqua e aggiungete la glicerina. A parte, pesate l’alcool Buongusto (quello che si usa per preparare i liquori) e unite venti gocce di olio essenziale di citronella. Per le rimanenti quaranta gocce, scegliete due tra questi oli essenziali: geranio, lavanda, menta, limone, melissa, tea tree, eucalipto.
Unite la miscela di alcool e oli essenziali con quella di acqua e glicerina, mescolate e travasate il tutto in un flacone munito di pompetta spray.

Perché questi ingredienti: l’alcool serve a solubilizzare gli oli essenziali e conservare la lozione; la glicerina è idratante e tampona l’effetto disidratante dell’alcool; gli oli essenziali indicati servono a tenere lontane le zanzare.
Come si usa: spruzzate e massaggiate lo spray sulle parti del corpo esposte.
Se nonostante lo spray venite punti ugualmente, applicate una goccia di olio essenziale di lavanda direttamente sulla puntura e in pochi minuti spariranno rossore e prurito.

Per tenere lontane le zanzare in casa invece basta inserire nel diffusorequalche goccia di olio essenziale di citronella; per mosche e moscerini usate invece l’olio essenziale di eucalipto.

 

Fonte: https://www.greenme.it


(Visited 26 times, 1 visits today)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi