Pancia piatta è possibile? 10 mosse per sgonfiare la pancia



scopri come avere la pancia piatta mosse

Avete la pancia gonfia ma sognate un addome piatto?

Allora potreste provare a mettere in pratica questi consigli per tornare in forma.

È bene sapere, ad esempio, che i gonfiori addominali che contrastano la pancia piatta si possono sconfiggere.

Spesso il gonfiore addominale è associato all’aver mangiato troppo ma possono esserci cause diverse, come l’accumulo di gas e di liquidi.

L’infiammazione può essere associata anche a problemi digestivi come la gastrite o la costipazione.

Pancia piatta, come fare?

Ecco alcuni suggerimenti utili per sgonfiare l’addome e ottenere una pancia piatta.

 

1) Attenzione a sale e condimenti

Chi con l’alimentazione introduce più sale del necessario rischia di andare incontro ad una reazione del corpo che porta alla ritenzione idrica e che può riguardare anche l’addome. A

lcuni condimenti, oltre al sale, possono provocare gonfiori addominali, ad esempio l’aceto, l’aglio, la cipolla e la salsa di pomodoro.

2) Bere molta acqua

Solo se beviamo molta acqua possiamo aiutare il nostro corpo a depurarsi dalle tossine per evitare gonfiori e ristagni.

Per mantenere il corpo in salute il consiglio è di bere almeno due litri di acqua al giorno.

3) Succhi e frullati

Un’altra idea per aiutare il corpo a depurarsi e a sgonfiarsi è quella di preparare dei succhi di frutta e verdura fresca oppure dei frullati, senza aggiungere né latte né zucchero.

Un esempio di centrifugato depurativo si prepara con carote, ananas e cetrioli.

 

4) Verdure cotte al vapore

Chi si accorge di avere la pancia gonfia dopo aver mangiato delle verdure crude o dell’insalata può provare a verificare se con le verdure cotte al vapore il fenomeno si attenua. Infatti le verdure cotte al vapore risultano più leggere e semplici da digerire.



5) Limitare i cibi che gonfiano

Forse vi siete accorti che sono solo determinati alimenti a provocarvi dei gonfiori addominali.

Tra questi potrebbero esserci fagioli, lenticchie, cavolfiori, cavoli, cavolini di Bruxelles, cipolle, agrumi e peperoni.

Se è il vostro caso, provate a limitare il consumo o a ridurre le porzioni.

6) Evitare i cibi fritti

I cibi fritti richiedono una digestione lunga, provocano una sensazione di pesantezza e possono contribuire alla pancia gonfia.

Il nostro organismo ha bisogno di grassi, ma è meglio scegliere quelli buoni.

Ad esempio potrete condire le verdure con olio extravergine o olio di lino.

7) Limitare alcolici e caffè

Il caffè e le bevande alcoliche a lungo andare possono irritare il tratto intestinale e causare infiammazione.

Per sgonfiare l’addome meglio consumare alcolici e caffè con moderazione.

Sostituiteli con un bel bicchiere di acqua fresca o

8) Mangiare lentamente

Mangiare con calma e masticare lentamente è importantissimo per favorire una digestione corretta, un processo che inizia proprio dalla nostra bocca.

Provate a masticare meglio d’ora in poi.

I vostri problemi di gonfiore addominale potrebbero ridursi.

9) Fare movimento

Il nostro corpo ha bisogno del movimento e dell’attività fisica per favorire la circolazione della linfa ed eliminare i ristagni idrici.

Anche il nostro intestino beneficia del movimento che ad esempio possiamo praticare grazie allo Yoga: gli organi interni vengono massaggiati e l’espulsione delle tossine è favorita.

10) Esercizi mirati

Se il vostro addome ha bisogno sia di sgonfiarsi che di tonificarsi potreste pensare di iniziare a praticare degli esercizi mirati, a partire dai classici addominali.

In questo modo con costanza potrete ottenere la pancia piatta che desiderate.

 

Fonte: https://www.greenme.it


(Visited 1.112 times, 1 visits today)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi